Fotografia di dettaglio lingerie in Eva: Fotografia Russell Hand © ®

1.  Mindfulness e il Tai Chi dovrebbe essere insegnato in ogni scuola del Pianeta, fin dalla più tenera età possibile. Che aprirà le menti delle persone per elaborare nuove informazioni e aiutarle ad apprezzare di più la vita e l’esistenza. Mindfulness non è una religione.

2. Le persone hanno bisogno di essere insegnate a “pensare” e hanno insegnato come “pensare in modo critico” sin dall’infanzia possibile. Proprio come viene insegnato il linguaggio ecc … L’assunto che le persone naturalmente pensano in ogni caso è sbagliato. Viene insegnato a pensare, ma generalmente in modo estremamente limitato. La maggior parte delle persone pensa di pensare, ma se davvero imparassero a “pensare” si renderebbero conto di quanto siano limitati i loro processi mentali e quanto apprezzino la vita, troveranno uno scopo mentre i loro processi mentali si espandono e anche la loro capacità di elaborare nuove informazioni. Pochissime persone nel corso della storia hanno prodotto un pensiero originale, motivo per cui vengono ricordate. Platone, Ipazia, Einstein, Leonardo da Vinci, Confucio ecc … ecc …

3. Le donne dovrebbero essere legalmente pari degli uomini in tutto il mondo. Avere il diritto di credere, vestire, pensare ecc. Come preferiscono.

4. Ogni persona sul pianeta ha il diritto di pensare e credere a ciò che vuole, purché non interferisca con nessuno o costringa a credere nelle proprie convinzioni. Inoltre non credere se lo vogliono. Come in molti paesi, al momento le persone non hanno questa opzione, e sospetto che entrambe e io sia stato detto che molti, specialmente i giovani, non vogliono essere costretti a credere in qualcosa che non vogliono.

5. Il mondo ha bisogno di equilibrio come fanno le persone in esso.

Questo è un inizio, penso che molte buone cause vengano travolte da persone, opportunisti e persone che fanno cose attraverso il totale interesse personale sostenendo di essere parte di una buona causa per i loro fini narcisistici ed egoistici.

“È un errore popolare generale supporre che i più rumorosi lamentatori per il pubblico siano i più ansiosi per il suo benessere …” Edmund Burke

La mia arte è supporre alzare la coscienza umana e far riflettere le persone. So che lo fa con persone che già “pensano”, sia che faccia con altre persone che non conosco.

Questo è l’inizio di un libro che sto scrivendo sul periodo in cui ho viaggiato per il Mediterraneo con un amico zaino in spalla che è effettivamente vero e che cosa è successo, tutte le mie storie sono vere. Non ho guidato la vita più ordinaria o sono accadute cose normali.

Tonante attraverso il deserto che viene inseguito da un branco di cani selvaggi. (Titolo di lavoro per il mio libro)

“Sebbene sia la storia della mia prima odissea in tutto il Mediterraneo, inizia con un evento così tanti anni dopo, che è così legato a questa storia, e tanti altri attraverso la mia vita …

Era un giorno strano, in piedi al vecchio porto di Mykonos, poi era stato un periodo insolito nelle isole greche in questo viaggio, un posto in cui non ero estraneo. Stando nel vecchio porto di Mykonos guardando verso la città di Mykonos, le luci si riflettevano nell’acqua, e dando la solita magia a una serata su un’isola greca, ma con questa differenza, la gente scendeva al lungomare, passando a chiamare “Odisseo” e “Bellezza” per me. Era il 2015 sebbene fossi stato su questa e molte altre isole molte altre volte. Rimasi lì a chiedermi cosa stesse succedendo non per la prima volta, guardando le luci e ascoltando la gente che mi chiamava, tanti ricordi mi passarono per la mente in tutte le altre volte in cui mi ero fermato a Mykonos non solo in questo viaggio, ma così molte volte in passato. Tempo, e mentre il tempo si rompeva nella mia mente, cadevo attraverso lo spazio e il tempo per la prima volta. Di nuovo tempo, quella parte del tempo nello spazio è importante. Quindi forse per capire almeno gli eventi di quel giorno, qualcosa da quel primo viaggio molto prima di essere a Mykonos nel 2015.

Una parte di quel primo viaggio, un estratto di molto più tardi in questa storia della mia prima odissea. Così tanti anni prima ero nel vecchio porto di Mykonos nel 2015.

Avevamo guidato lungo il bordo del deserto dove incontra la rigogliosa crescita del Nilo. Quando un branco di una ventina di cani è uscito dalla vegetazione, selvaggio o selvaggio, chi lo sa, i cavalli stavano camminando, la nostra guida ha urlato, e ha dato il via al galoppo, la mia è balzata in avanti dal galoppo e ho guardato indietro il mio amico, per fortuna il suo cavallo ha seguito la tuta come non aveva mai guidato prima, ho visto che stringeva la sella con le sue mani. I cani correvano verso di noi a una tangente, i più vicini erano quasi sopra di noi e balzarono alle nostre gambe la saliva che gocciolava dalle loro fauci, cercando di strapparci dai cavalli. Ci dirigemmo verso le dune rotolanti del Sahara che tuonavano, con il branco che inseguiva, il mio amico imprecava e la mia risata si mescolava con il respiro dei cavalli come un mantice nella fucina dei fabbri, sentendo il battito del suo cuore attraverso le mie gambe e il ringhio dei cani, ridendo con l’euforia, la gioia e il puro piacere dell’esistenza …

Ma poi ancora più indietro, qualcosa da prima che io abbia mai lasciato qualsiasi viaggio, tranne forse quello iniziale, quello di essere nato, che ha messo i miei piedi sulla strada che porta a essere chiamato “Odysseus” e “Beauty”, anche se in molti i modi in cui ancora mi confonde, come mi conoscono, perché dovrebbero venire a trovarmi, prima di lasciare l’isola di Mykonos, quella volta nel 2015 e chiamarmi “Odisseo” e “bellezza”.

Prima di cadere molti anni nel passato, attraverso lo spazio, il tempo, la materia, forse dovrei menzionare che sono stato in molte odissie di diversi tipi. Inoltre circa prima in quel giorno; Ero al vecchio porto, quello che ho conosciuto dalla mia prima volta a Mykonos tanti anni prima, anche se ero atterrato al nuovo porto. Uno dei tanti cambiamenti che ho visto dal mio primo soggiorno sull’isola … Quindi vicino al vecchio porto c’è un bar dove vado a prendere internet e bere qualcosa. La donna che lavora nel bar dice “Ciao” mentre vado e poi dice “Ti riconosco, sei già stato qui prima” rispondo, “Sono stato a Mykonos prima, ma questa è la prima volta che mi trovo in vecchio porto in questo viaggio. “Dice ancora” Sono sicuro di riconoscerti “. Sono stanco e non ho dormito sull’ultima nave, quella che mi ha fatto cadere al nuovo porto. Anche cercando di decidere se rimanere a Mykonos o andare direttamente ad Atene. Mentre sono seduto davanti ai tavoli, due donne continuano a guardare e posso sentire alcuni commenti che stanno facendo in inglese … “È lui” .. “Non gli piace essere riconosciuto” … “Dovremmo dire qualcosa” … mi sto innervosendo qualcosa che non sono abituato anch’io, a causa del fatto di essere molestato da altre isole, penso che ricomincerà qui. Oltre a non essere nervoso nella vita, divento paranoico anche meno, se mai. Una delle cose del viaggiare, essere in posti strani e attraversare culture diverse, non qualcosa per qualcuno che diventa paranoico o soffre di paranoia. Così sono seduto in un bar, con una birra, ben più grande greco. Vedendo due donne che si guardano intorno e poi parlano apparentemente di me, mentre quei due e io sono gli unici seduti al di fuori del bar in quel momento e, a parte guardare da me, continuano a riferirsi a “lui”, essendo io l’unico maschio in circolazione. Mi giro e dico ad alta voce: “Non dovresti credere a tutto ciò che leggi su Internet”, sicuro che qualcuno o molti hanno diffuso bugie su di me che mi hanno causato di essere molestato. Iniziano a parlare tranquillamente l’un l’altro, ma li sento dire “Cosa, sta dicendo che non è vero”. Vado in biglietteria accanto al bar e chiedo informazioni sulla prossima nave / traghetto in partenza, è un traghetto ad alta velocità per Atene. Torno al mio posto fuori dal bar pensando di andarmene e di presentarmi ad Atene a tarda notte o di avere una stanza a Mykonos. Ho controllato online e posso avere una stanza a Mykonos o ad Atene, un’altra cosa che è cambiata da quando ero a Mykonos o anche in viaggi più recenti, prenotazione online. Poi, mentre sono seduto, due ragazzi si presentano su una moto e mi guardano sorridendo. Sto cominciando a chiedermi non per la prima volta cosa sta succedendo. I ragazzi fuori dalla moto vanno in biglietteria guardandomi e sorridendo mentre entrano. La gente sorride per molte ragioni, una cosa che ho conosciuto per la maggior parte della mia vita, non è sempre amichevole. Poi se ne vanno dopo circa 5 minuti guardandomi di nuovo e poi scendendo. Normalmente l’avrei trovato un po ‘strano, non di più. Dopo circa 10 minuti decido di prenotare un biglietto per Atene in partenza quella notte. Torno in biglietteria e chiedo alla donna dietro la scrivania se gli uomini che sono entrati poco fa hanno detto qualcosa su di me, ha detto “No perché?”, Ho detto “Beh, hanno continuato a guardarmi”. Ha detto ” No, non ti preoccupare. “Poi le ho chiesto il biglietto per Atene per il giorno o la sera successivo. Sembra piuttosto scioccata e ha detto “Non rimani, vai subito?” Ho risposto “Sì, perché?”, Ha detto “Sono solo sorpreso”. In circostanze normali l’avrei spazzolato via, ma non era così normale, anche se ho condotto una vita insolita in molti modi, questa volta c’era sicuramente una stranezza.

In precedenza in questo viaggio a Santorini un gruppo di ex pensionati mi aveva passato accanto, fissandomi e dicendomi “24 o 28 non di più” tra di loro ma apparentemente su di me, qualcosa che potevo dire stava passando strano visto che era il 2015 e piuttosto ridicolo. Anche se uno dei motivi per cui non mi piace sempre stare in forma e abbronzato, sembra che la maggior parte di me sia molto più giovane di quello che sono, il che potrebbe suonare bene ma può causarmi problemi non da me. Torna a più tardi nell’anno e Mykonos. Quindi, tranne per quanto giovani dicevano che ero, non così insolito nella mia vita. Prendo il biglietto e sto lasciando Mykonos quella sera, prenoto un hotel ad Atene online, The Byron, l’hotel più economico che ho trovato nel centro di Atene. Bene, scrivo poesie e Lord Byron era un poeta che amava anche la Grecia. La gente continua ad andare e venire al vecchio porto che non è nulla di insolito, anche se tutti continuano a guardarmi. Mancano ancora 3 ore prima che arrivi il traghetto e me ne vada. Alla fine decido di lasciare il bar e camminare per circa 100 metri fino al vecchio porto dove arriverà il traghetto. Mi dirigo verso il porto vecchio con il mio zaino. Il mio zaino, un berretto di pelle sul davanti, una maglietta senza maniche e un paio di pantaloncini e un paio di scarpe blu aqua. Quando arrivo, il posto è vuoto, aperto e abbastanza industriale, anche se su piccola scala quasi come una stazione degli autobus. Mentre il sole cala gradualmente, più persone iniziano ad arrivare e ad aspettare al porto, la maggior parte senza preavviso, ma altri mi guardano e parlano tra loro. Il vecchio porto è molto piccolo e offre una splendida vista sul porto verso la città di Mykonos. Stando lì a pensare, guardando quella vista, a Mykonos nel suo insieme, a tutti i bei ricordi che ho del posto e delle Cicladi e ai tanti altri posti in cui conducono me e il mio amico in quel primo viaggio, quell’odissea attraverso un mondo di meraviglia. Una di quelle volte in cui ricordi bellissimi mi riempiono la mente. Poi, mentre cala la notte, i greci escono sul lungomare, mentre scendono al vecchio porto e vanno in giro, guardandomi lì in piedi da solo, li sento dire e alcuni gridano: “Odisseo” e “Bellezza” . Ora avevo iniziato a scrivere un blog su questo viaggio sul mio primo, come posso chiamarlo a parte la mia prima Odissea. Il mio blog che è solo un estratto dal mio viaggio, Odyssey con un amico dopo aver lasciato la scuola d’arte di Chelsea dopo un anno per viaggiare con lui, girovagare per il Mediterraneo e le avventure che abbiamo avuto. Così eccomi circondato da persone che passano per la strada dicendo “Odysseus” e “Beauty”, guardandomi e sorridendo, pensando che devono sapere qualcosa sul mio blog ma non sono sicuro di come, come quando ho controllato le mie statistiche, era stato visto da circa 2 forse 3 volte / persone. Beh, ci sono alcune altre cose della mia vita che hanno menzionato le belle donne intelligenti, le pop star e pochi altri, amando me o me, o almeno interessato a me, ma solo estratti, piccoli pezzi della mia vita di qua e di là . Quindi quando si tratta di bellezza o bellezza è soggettivo. Così eccomi al vecchio porto di Mykonos guardando oltre il porto verso la città di Mykonos con centinaia di persone che passeggiano per molti dicendo “Odysseus” e “Beauty” chiedendosi cosa sta succedendo, se mi stanno prendendo in giro per qualsiasi motivo e come fanno a sapere chi sono. Poi arriva il traghetto, salgo a bordo, il sedile che ho sul traghetto è vicino a una coppia, venti qualcosa, le donne che sono piuttosto attraenti sono sedute accanto a me, parlano con il suo compagno e poi si girano e mi sorridono. Il mio blog che è solo un estratto dal mio viaggio, Odyssey con un amico dopo aver lasciato la scuola d’arte di Chelsea dopo un anno per viaggiare con lui, girovagare per il Mediterraneo e le avventure che abbiamo avuto. Così eccomi circondato da persone che passano per la strada dicendo “Odysseus” e “Beauty”, guardandomi e sorridendo, pensando che devono sapere qualcosa sul mio blog ma non sono sicuro di come, come quando ho controllato le mie statistiche, era stato visto da circa 2 forse 3 volte / persone. Beh, ci sono alcune altre cose della mia vita che hanno menzionato le belle donne intelligenti, le pop star e pochi altri, amando me o me, o almeno interessato a me, ma solo estratti, piccoli pezzi della mia vita di qua e di là . Quindi quando si tratta di bellezza o bellezza è soggettivo. Così eccomi al vecchio porto di Mykonos guardando oltre il porto verso la città di Mykonos con centinaia di persone che passeggiano per molti dicendo “Odysseus” e “Beauty” chiedendosi cosa sta succedendo, se mi stanno prendendo in giro per qualsiasi motivo e come fanno a sapere chi sono. Poi arriva il traghetto, salgo a bordo, il sedile che ho sul traghetto è vicino a una coppia, venti qualcosa, le donne che sono piuttosto attraenti sono sedute accanto a me, parlano con il suo compagno e poi si girano e mi sorridono.

Ma torniamo, molto più indietro ora all’inizio, un inizio, chi sono io, perché la mia vita è insolita e forse anche perché a Mykonos sono venuti a trovarmi e hanno chiamato “Odysseus” e “Beauty” per me.

Quindi torniamo a quell’inizio iniziale, subito dopo quel primo viaggio, quello nel mondo, la mia prima odissea. Quando ho potuto gattonare, se lasciato incustodito per un momento nel giardino sul retro apparentemente avevo l’abitudine di gattonare nel bunker di carbone e mangiare il carbone. Ora perché non potrei dire che ero un bambino ben nutrito con una buona dieta piena di tutti i minerali e le vitamine che avevo bisogno di crescere … Forse un desiderio naturale per il carbonio o il carbone …

Russell Hand © ® tutti i diritti riservati …

Sì, è successo tutto … Come ha fatto tutto nel libro che sto scrivendo …

Ora questo dovrebbe interessare a molte persone, sia la Minfulness di cui ho parecchie persone collegate qui … Gli scienziati di nuovo con un sacco di cose qui collegate che potrebbero non aver visto questo … Neuroscienziato ecc … Così come un sacco di organizzazioni che cercano di elevare la coscienza umana ……

https://culturalevolutioncenter.org

… ecc … Che è la tecnologia all’avanguardia più avanzata utilizzata nel video qui sotto … che illustra anche il motivo per cui la Mindfulness deve essere insegnata nel modo più precoce possibile …

http://bigthink.com/videos/gail-saltz-the-brain-differences-of-liberals-versus-conservatives

E questo penso che tutti sul pianeta dovrebbero passare 6 minuti a guardare, un video-talk del fisico teorico Michio Kaku … L’evoluzione dell’intelligenza … 6 minuti di tempo per gli altri ben spesi …

http://bigthink.com/videos/the-evolution-of-intelligence

Una cosa che sembra molto evidente è che siamo in un momento molto blando, quando le persone graziose che sono piuttosto insignificanti e altamente dimenticabili sono più comunemente intese come “belle” ma non lo sono … e lo stesso vale per l’arte, ciò che sembra arte ma è semplicemente un’imitazione, un vuoto insignificante piuttosto che una grande arte … Come per la maggior parte delle persone, pensa come un pensiero … più blando vuoto piuttosto che ciò che rompe e disturba … quello che apre nuovi spazi e nuovi modi di pensare … pensiero reale … Il vero pensiero come la vera bellezza come la vera arte è così raro da non essere riconosciuto praticamente …

Allora la vera bellezza si riconosce, il vero pensiero si riconosce, la vera arte si riconosce …

Quindi si potrebbe dire lo stesso di The Good .. The Real Good …

Tutte le civiltà sulla Terra sono state create e costruite dall’intelletto e dalla creatività … Da persone come me … Ma sono state poi sovvertite da idioti megalomani e narcisisti … Incredibile quanto poco si impara nel tempo e che le cose vanno in bicicletta intorno a questo giorno…

“Un rapporto stupido di quello che dice un uomo intelligente non può mai essere preciso, perché traduce inconsciamente ciò che sente in qualcosa che può capire.” Bertrand Russell

Quindi questo non è limitato solo agli uomini, ma anche alle donne, tanto alle persone che pensano di essere intelligenti. Quindi tutto è relativo …

“La maggior parte delle persone morirebbe prima di pensare, anzi lo fanno” Bertrand Russell

“Le nostre grandi democrazie tendono ancora a pensare che un uomo stupido abbia più probabilità di essere onesto di un uomo intelligente, ei nostri politici approfittino di questo pregiudizio fingendo di essere ancora più stupidi di quanto la natura li abbia fatti.” Bertrand Russell

Non sto dicendo che tutti i politici sono megalomani o narcisisti, come in tutti i settori della vita, dal più umile al più potente si ottiene il bene e il male … Sembra di essere in un’epoca in cui il male supera di gran lunga il bene nel complesso … e molti potrebbero non rendersi nemmeno conto di essere “cattivi” perché il pensiero critico, la Mindfulness e l’etica sono così importanti … e così carenti nel mondo …

“Per coloro che sarebbero felici di marciare in ranghi e file, hanno già guadagnato il mio disprezzo, perché a loro è stato dato un grande cervello per caso quando sarebbe bastato un midollo spinale.” Albert Einstein

Camminare in ranghi e file non sta cooperando o lavorando l’uno con l’altro, sta ballando su un altro brano …

“Quando gli uomini cattivi si combinano, il bene deve associarsi, altrimenti cadranno uno dopo l’altro …” Edmund Burke

Questo è un avvertimento del passato … e purtroppo non sono solo uomini cattivi, ma anche donne cattive … Ma oggi è tanto rilevante quanto lo era allora, probabilmente molto di più …

“Non camminare davanti a me, non posso seguirmi, non camminare dietro di me, non posso guidare, basta camminare accanto a me ed essere mio amico” Albert Camus

Lascia la caverna delle ombre di Platone e vieni a camminare con me al sole …

Ciao sono Russell Hand ma credo che alcuni mi chiamino “Odysseus” vieni a camminare con me nel “Sole”

Farò finire con le citazioni forse le stesse forse diverse …

L’articolo originale che sto analizzando in parti più piccole è stato letto da molte persone … Compresi Mindfulness, psicologi, teorici della cultura, critici d’arte, scienziati ecc … ecc. Alcuni di quelli che mi hanno detto che lo amano o mi piace ecc … Ecco perché non sto solo scomporlo in parti più piccole ma anche tradurlo in più lingue …

L’idea suggerita era di scomporla in pezzi più corti in modo che potessero essere letti in momenti diversi … Uno molto buono … Grazie …

Russell Hand © ® tutti i diritti riservati tranne i link ai video discorsi e alle organizzazioni i rispettivi copyright ©